Il Collegio Ipasvi di Milano-Lodi-Monza e Brianza ringrazia i colleghi operativi per la visita del Papa

24 marzo 2017

PAPA FRANCESCOSono attesi più di 700mila visitatori per la messa del Papa prevista per le ore 15.00 di domenica nel parco di Monza. E sui 40 ettari di terreno davanti all'altare-palco c'è posto anche per un milione di fedeli. Numerosissimi sono i professionisti sanitari allertati e impegnati per la buona riuscita dell'evento e la sicurezza dei cittadini, in una giornata che si apre alle 8.30 con la visita del Santo Padre alle case bianche di via Salomone, prosegue con la messa delle 11 in duomo, ad accesso libero, per concludersi alle 17.30 con l'incontro con i ragazzi allo stadio San Siro.
Nella giornata del 25 marzo, che vedrà  coinvolte centinaia di famiglie e migliaia di visitatori, tutte le strutture sanitarie del milanese sono state allertate e massima è l'attenzione per garantire la sicurezza e la salute dei cittadini.

In questo momento di grande partecipazione e collaborazione, il Consiglio Direttivo del Collegio Ipasvi di Milano-Lodi-Monza e Brianza è vicino a tutti i colleghi impegnati sui vari fronti per consentire il regolare svolgimento della manifestazione: gli infermieri dei pronto soccorso e delle terapie intensive degli ospedali allertati; gli infermieri dei servizi di emergenza/urgenza (118, pubblica assistenza); e tutti i colleghi che metteranno la propria competenza al servizio dei partecipanti, affiancando le migliaia di volontari nei numerosi  punti di presidio sanitari predisposti da AREU e dalla Protezione Civile.
Il Collegio parteciperà inoltre alla giornata con alcuni Consiglieri che assisteranno alla santa messa.